Le bormiadi

Le "Bormiadi" sono un avvenimento sportivo di grande importanza per l’Alta Valtellina, nonostante sia una manifestazione piuttosto giovane, nata verso la metà degli anni 1980.

Si tratta di una competizione, o meglio di un’interminabile serie di competizioni, che coinvolge persone di tutte le età provenienti dall’intero comprensorio dell’alta valle: da Bormio ovviamente, ma anche da Sondalo, dalla Valdisotto, dalla Valfurva, dalla Valdidentro e da Livigno.

Corsa alle Bormiadi

Una trentina di squadre composte da un minimo di 12 ad un massimo di 16 elementi di qualsiasi età e sesso si danno battaglia per tutto il mese di ottobre in una serie di prove nelle quali si cimentano tutti o solo alcuni dei componenti.

Le specialità sono tantissime e spaziano dal calcio, alla pallavolo, al tiro alla fune, alla mountain bike, al ciclismo, alla corsa campestre compresa una prova di staffetta, al pattinaggio in velocità su ghiaccio, al basket, al lancio del peso, alle bocce, al tennis tavolo, al tiro con l’arco, al nuoto, al salto in alto, alla pesca sportiva, all’arrampicata, alla corsa Gundersen e, buon’ultima, alla staffetta mista.

Un interminabile mese di sport che appassiona, divide ed unisce. Un’occasione per stare insieme e per conoscersi ma soprattutto una grande festa per tutti, giovani e meno giovani, che contribuisce a tenere alta la voglia di partecipazione, che fa crescere la cultura di Bormio e delle sue splendide vallate.

» Bormiadi 2009: informazioni e foto

 

Pin It