Arriva il “Gabinát”, l’epifania tradizionale di Bormio

L'epifania a Bormio vuol dire “gabinat”: al posto della tradizionale befana presente in tutta italia, a Bormio un'antica tradizione, diffusa specialmente nell'ottocento, ma ancora oggi viva tra i bambini del paese, deriva il suo nome dal tedesco gabe-nacht, ovvero la notte dei doni.

Nello spazio compreso tra la sera del 5 e la giornata del 6 Gennaio tra gli abitanti di Bormio è tradizionale l'usanza di salutarsi con la parola "gabinat", e il primo tra i due che si salutano che riesca a pronunciare la parola ha diritto a ricevere un dono dall’altro.

Il Museo Civico di Bormio per il 6 gennaio a partire dalle ore 10.30 organizza per le vie del centro storico del paese una giornata all'insegna della tradizione del "gabinat" per rievocare ancora una volta questa antica e caratteristica tradizione dell'Alta Valtellina.

Pin It