CIELO POCO NUVOLOSO PER VELATURE, POI FORMAZIONE DI CUMULI.TEMPERATURE IN LIEVE DIMINUZIONE. POSSIBILI ISOLATI SCARICAMENTI DI NEVE RECENTE IN QUOTA.
 
SITUAZIONE
Flusso di correnti atlantiche determina sulle regioni alpine velature per la mattinata odierna, poi nubi più consistenti e rovesci tra giovedì e venerdì.
Oggi cielo in generale poco nuvoloso per presenza di velature; dal pomeriggio  possibili nubi medio-alte sui settori retici ove non si esclude qualche isolato rovescio.
Al mattino, dopo la notte per lo più serena, il manto nevoso superficiale risulta ben consolidato. Le resistenze diminuiscono gradualmente in funzione all'esposizione dei versanti al sole; non sono da escludere isolati scaricamenti dai pendii più ripidi.  

 





 
LUOGHI PERICOLOSI PROBLEMA PRINCIPALE
LUOGHI PERICOLOSI LUOGHI PERICOLOSI PROBLEMA PRINCIPALE
oltre 3200 m
 
VENTO A 3000M LIMITE DELLE NEVICATE TEMPERATURE
VENTO ZERO TERMICO TEMPERATURE
5-10 Km/h da N rinforzo e rotazione da SW da 4300 m a 3900 m diminuzione dal pomeriggio
 

Bollettino a cura di Arpa Lombardia ( www.arpalombardia.it )